rassegna_stampa

Rassegna Stampa

12 maggio 2017 Obesità, nuove frontiere della chirurgia: esperti a confronto a Napoli

L’11, 12 e 13 maggio a Napoli 250 specialisti da tutto il mondo per il 1st IFSO European Chapter Symposium.
La chirurgia in diretta, con i più esperti operatori mondiali di chirurgia bariatrica e metabolica, sarà una delle caratteristiche principali del “1st IFSO European Chapter Symposium”, organizzato e presieduto da Luigi Angrisani (Ospedale San Giovanni Bosco, Asl Na 1), che si svolgerà a Napoli l’11,12 e 13 maggio, presso l’Hotel Royal Continental con la presenza di 250 specialisti provenienti da tutto il mondo.
I congressi della International Federation for the Surgery of Obesity and Metabolic Disorders (Ifso) hanno da sempre l’intento di fornire una panoramica delle ultime ricerche ed innovazioni nella chirurgia bariatrica e metabolica. In questo caso l’attenzione sarà rivolta non solo alle procedure laparoscopiche ma anche alle nuove procedure endoscopiche, endoluminali e transorali sempre più utilizzate e sempre meno invasive per il paziente.
Il programma prevede il giorno 11 maggio sette interventi eseguiti in diretta, dai maggiori esperti a livello mondiale, presso il Dipartimento di Gastroenterologia, Endocrinologia e Chirurgia del Policlinico Federico II diretto dal Professore Pietro Forestieri, Chairman del Simposio.
La prima giornata si concluderà con la Lettura inaugurale, a cura del Professore Angrisani, che presenterà la “Ifso Bariatric Surgery and Endoluminal procedures Worldwide Survey”, recentemente pubblicata sulla più accreditata rivista del settore Obesity Surgery (edit. Springer).
Nei giorni 12 e 13 maggio si susseguiranno una serie di sessioni interattive e multidisciplinari, tavole rotonde, letture magistrali e presentazioni di recenti ricerche nel settore da parte di relatori provenienti da ogni parte del mondo.
Il giorno 13 maggio, a conclusione del Simposio, si terrà la seconda edizione del “Mediterranean Obesity Surgery Summit” (Moss), che quest’anno si svolgerà in congiunzione con la Gulf Obesity Surgery Society (Goss), che riunisce tutte le società del settore dell’area del Golfo Persico, con lo scopo di rinsaldare la cooperazione tra le società scientifiche dell’area del Mediterraneo con quelle del vicino e medio oriente per unire le proprie forze nella comune lotta all’obesità.
La Tavola Rotonda, dal titolo “Bariatric and Metabolic Surgery in Middle East, North Africa and Mediterranean Countries: current status and future projects under Ifso’s umbrella”, vedrà coinvolti i delegati delle società nazionali che riferiranno dello stato dell’arte della chirurgia metabolica nelle loro rispettive realtà, al fine di individuare punti di forza, debolezze e possibili strategie congiunte per arginare questa pandemia che colpisce ogni anno milioni di individui in ogni parte del globo.Cattura

[2017] Aprile – ‘QuotidianoSanità.it’

[2015] Dicembre – ‘Più sani più belli’

[2015] Settembre – ‘Preliminare Media Tutorial Sicob’

[2015] Luglio – ‘Top Salute’

[2015] Aprile – ‘Più sani più belli’