Palloncino intragastrico

thumb

Palloncino intragastrico Elipse

1-immagini-angrisani-eclipse

2-immagini-angrisani-eclipse

3-immagini-angrisani-eclipse

4-immagini-angrisani-eclipse

Palloncino intragastrico BioEnterics

Il palloncino intragastrico BioEnterics (BIB) (Fig.1) è la metodica chirurgica meno invasiva per ottenere una temporanea perdita di peso.
Consiste nel posizionare all’interno dello stomaco un palloncino siliconato di materiale soffice e malleabile che viene inserito sgonfio nello stomaco attraverso la bocca con l’aiuto del gastroscopio (Fig.2). Il tempo necessario per inserire il BIB è di circa 30 minuti e tale procedimento viene eseguito, senza sofferenze, con paziente sveglio e cosciente, ma parzialmente anestetizzato. L’intera procedura prevede il ricovero ospedaliero.

 

Nei 2-3 giorni successivi all’intervento è necessaria infatti la somministrazione intra-venosa di liquidi e farmaci, che non è possibile assumere attraverso la bocca. Il tempo di permanenza del BIB nello stomaco è di circa sei mesi perché i succhi gastrici con il passare del tempo possono indebolirlo e sgonfiarlo. La rimozione del BIB dallo stomaco si effettua mediante una gastroscopia e non richiede regime di ricovero ospedaliero. Generalmente il BIB viene impiegato in quei pazienti gravemente obesi che necessitano di una sostanziale perdita di peso prima di sottoporsi all’intervento chirurgico, per ridurne i rischi operatori e post-operatori. Al posizionamento endoscopico del BIB per il trattamento definitivo dell’obesità patologica deve necessariamente seguire un intervento laparoscopico tipo bendaggio gastrico, bypass gastrico, etc. per ottenere una duratura e definitiva perdita di peso. Questa metodica è il primo tempo del trattamento sequenziale (a tappe) dell’obesità patologica. Il risultato del BIB per la perdita di peso è proporzionale al grado di collaborazione del paziente.

 

Il palloncino intragastrico non rappresenta un trattamento definitivo per la cura dell’obesità dal momento che, dopo la rimozione dello stesso, è stata documentata la graduale ripresa del peso perduto.