FAQ

faq

Che cosa è l’obesità? – Domande Frequenti

L’Obesità è una malattia cronica multifattoriale che deriva dall’interazione di fattori genetici, ambientali, sociali, comportamentali, culturali e metabolici. È una delle patologie più diffuse nell’ambito delle società industrializzate: si calcola che nei paesi occidentali oltre il 20% della popolazione abbia un eccesso ponderale patologico. È una malattia che accorcia la durata della vita e ne peggiora la qualità.

 

Infatti, è stato dimostrato che gli obesi tendono facilmente a sviluppare malattiecorrelate quali diabete, ipertensione, patologie cardio-vascolari, artropatie, calcolosi biliare, dislipidemia, ictus, sleep apnea, tumori dell’endometrio, della mammella, della prostata e del colon.

 

L’obesità, inoltre, provoca disagio sociale e psicologico a causa del pregiudizio che si è creato intorno ad essa. Indagini recenti hanno rilevato che gli obesi sono considerati poco attivi, poco volenterosi e incapaci di prestazioni fisiche. Sono, dunque, molteplici i motivi per cui è necessario ridurre il peso in eccesso di un individuo malato di obesità.

Che significa androide e/o ginoide?
Per chi l’intervento chirurgico?
Cosa fare prima dell’intervento?
Cosa fare dopo l’intervento?
Le regole alimentari dopo la chirurgia dell'obesità
Educazione alimentare dopo gli interventi di chirurgia dell'obesità